Dal bosco ai giardini scolastici. Esperienze dell’infanzia nella natura

Questo sito è stato pensato ed è nato per raccontare il progetto “La scuola nel bosco” di Fondazione Villa Ghigi coofinanziato dalla regione Emilia Romagna nell’ambito del bando INFEA 2010 per i Centri di Educazione Ambientale. E’ stato attivo per un paio di anni raccogliendo contributi di insegnanti, educatori, coordinatori pedagogici, genitori, educatori ambientali e bambini e poi è stato abbandonato. Non perché non ci fosse più nulla da scrivere, tutt’altro. Relativamente all’educazione all’aria aperta e al rapporto tra infanzia e natura questi sono stati e sono tutt’ora anni ricchi, pieni di esperienze, entusiasmi e sperimentazioni. Non siamo riusciti a raccontarli perché li stiamo vivendo e ci è mancato il tempo per fermarci, il tempo per lasciare sedimentare e riuscire a rielaborare le tante cose che stavano accadendo. Nel bosco stiamo continuando ad ospitare scuole e famiglie in tutti i periodi dell’anno e dal bosco siamo usciti per raggiungere moltissimi nidi e scuole dell’infanzia a Bologna e nei territori vicini, coinvolgendo alcune migliaia di educatrici, collaboratrici, insegnanti, coordinatori pedagogici, in percorsi formativi, portati avanti in collaborazione con il Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bologna, tesi a praticare in maniera sempre più assidua e consapevole i giardini delle scuole e la natura che vi è ospitata. Ora, almeno per quanto mi riguarda (io sono paolo) uno spiraglio di tempo si sta aprendo e allora, ho pensato, perché no, proviamo. Il tentativo è quello di raccontare, partendo da Bologna, cose che stanno capitando e che sono capitate negli ultimi 4 anni, ma soprattutto di offrire uno spazio e uno strumento di informazione, scambio e condivisione tra quanti (educatori ambientali, insegnanti, genitori, pedagogisti, amministratori) ritengono che la costruzione di un legame profondo e partecipe tra infanzia e natura sia una condizione indispensabile per lo sviluppo della persona e sono desiderosi di sperimentare le potenzialità educative offerte da un rapporto concreto, libero, spontaneo e creativo con il bosco, con il giardino della scuola e più in generale con i diversi elementi della natura.

Per contribuire

Per contribuire all’arricchimento della mappa con le vostre segnalazioni, potete spedire una mail all’indirizzo scuolanelbosco@fondazionevillaghigi.it indicando denominazione e localizzazione  della scuola, tipo di realizzazione, una breve descrizione dell’intervento (gioco, arredo, allestimento, ecc.) e del suo utilizzo senza dimenticare di allegare una o più immagini.

Esplora il sito

Dal Parco Villa Ghigi naturalmente ma anche dal Parco della Chiusa, da Villa Spada, dall’Arboreto o dal Lungo Savena… luoghi affascinanti e selvatici dove vivere un’esperienza di immersione nella natura.

Cosa sta succedendo nei tanti nidi e scuole dell’infanzia in cui i bambini e le loro insegnanti passano sempre più tempo all’aperto, nel giardino, a diretto contatto con terra, piante, animaletti?  Ecco i vostri racconti.

I contributi di chi (pedagogisti, educatori ambientali, insegnanti, pediatri, giardinieri, genitori…) ha a cuore la relazione tra bambini e natura, per provare a ragionare sui tanti temi che l’educazione nella natura è in grado di sollecitare.

Una foto, un disegno, un video di pochi secondi, un pensiero, una considerazione, un’idea,… Un appunto veloce per non lasciare sfuggire la meraviglia che i bambini sanno regalarci quando giocano nella natura.

Libri, incontri, siti, bandi, documenti… strumenti e possibilità utili a far crescere e maturare le esperienze di educazione naturale.

C’è bisogno di esempi ed è importante rendersi conto che proprio nella scuola vicina hanno avuto una bella idea e sperimentato qualche allestimento utile a favorire le relazioni tra i bambini e la natura.

Recente
Commenti
Tags